#IoRestoAiFornelli: 6 ricette gourmet di chef Myda | Myda Scuola di Cucina

#IoRestoAiFornelli: 6 ricette gourmet di chef Myda

iorestoaifornelli-6-ricette-gourmet-di-chef-myda
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Idee gourmet da provare subito per fare la differenza!

È ora disponibile il 2° ricettario #IoRestoAiFornelli con la raccolta di 6 nuove proposte gourmet di chef Myda che, se seguite passo passo, faranno davvero la differenza! Se l’hai ancora scaricato, il 1° ricettario lo trovi qui.

#IORESTOAIFORNELLI è l’iniziativa lanciata sui nostri social durante la quarantena per condividere nelle Stories (Instagram e Facebook) cosa preparate di buono: siete fantastici! Continuate a segnalarci tutte le vostre foto e video taggando @mydascuolacucina, oppure inviatecele via mail a info@mydaeventi.com o su WhatsApp.

parmigiana-gourmet-rosario-leonardi-chef

Parmigiana Gourmet

a cura di Rosario Leonardi

Ingredienti per la parmigiana:

  • Melanzane, 1 kg
  • Zucchina verde, 200 g
  • Pomodori, 1 kg
  • Olio extravergine di oliva, n. 3 cucchiai
  • Mozzarella, 500 g
  • Parmigiano Reggiano grattugiato, 100 g
  • Olio di semi di arachide, per friggere
  • Sale fino, q.b.
  • Sale grosso, q.b.
  • Basilico, qualche foglia

Ingredienti per la chips di pop corn:

  • Riso arborio, 200 g
  • Pop corn, 50 g
  • Zafferano
  • Olio di semi

Procedimento:

Lavate le melanzane, asciugatele e sbucciatele. Tagliatele a fette nel senso della larghezza ad uno spessore di 1 o 2 cm e mettetele in un recipiente cospargendole strato dopo strato con un pò di sale grosso per fargli perdere l’acqua di vegetazione amara. Copritele con un piatto e metteteci
 sopra un peso. Lasciatele così per almeno 30 minuti. Nel frattempo preparate la salsa mettendo un po’ di olio e i pomodori tagliati a pezzi in una pentola insieme all’aglio e al basilico. Fate cuocere a fuoco lento e coperchio chiuso per circa mezz’ora. Sciacquate le melanzane per eliminare il sale e asciugatele molto bene con carta assorbente. Cuocete in forno a 180 °C per 10 minuti. Preparare l’emulsione di zucchina, sbollentandola insieme alla cipolla. Una volta cotta frullare aggiungendo olio extra vergine di oliva. Far cuocere il riso in acqua e sale fino a quando avrà raggiunto la consistenza adatta per essere frullato. Aggiungere zafferano e popcorn. La crema ottenuta andrà stesa su un foglio di carta forno e lasciata disidratare per almeno otto ore. Quando sarà abbastanza asciutta, spezzare e friggere in olio di semi (si suggerisce la preparazione almeno un giorno prima). Impiattare ponendo sulla base del piatto l’emulsione di zucchine, in seguito adagiare una fetta di melanzana precedentemente infornata, salsa di pomodoro e parmigiano e realizzare una piccola torretta.
Terminare decorando con qualche foglia di basilico e una chips di popcorn.

agrodolce-di-cavolo-viola-bianca-celano-chef

Agrodolce di Cavolo Viola

a cura di Bianca Celano

Ingredienti per 6 persone:

  • Cavolo viola, n. 1
  • Sedano rapa, n. 1
  • Mele (varietà red delicious/cola/golden/granny smith), n. 2
  • Cipolla bianca, n. 1
  • Uva sultanina, 100 g
  • Vino rosso (Nerello Mascalese), 100 ml
  • Aceto di mele, 70 ml
  • Zucchero di canna, n. 2 cucchiai
  • Noci sgusciate, 80 g
  • Finocchietto selvatico
  • Peperoncino secco
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

Procedimento:

Sbucciare il sedano rapa e tagliarlo a dadini. Mondare la cipolla e tagliarla a fette sottili. Eliminare le foglie esterne del cavolo viola Tagliarlo in 4 parti, eliminando il cuore più bianco, tagliare ancora ogni quarto in due ed affettarlo.
In una pentola capiente versare l’olio, in giusta quantità, e rosolare cipolla e sedano rapa, quindi aggiungere mezzo bicchiere d’acqua e far cuocere 10/15 minuti a fuoco medio. 
Versare il vino, farlo evaporare per 5 minuti circa, quindi aggiungere aceto di mele, zucchero, peperoncino ed un bicchiere d’acqua. Quando torna il bollore, versare il cavolo viola e l’uvetta, aggiungere il sale, amalgamare, ancora altra acqua (circa 1 bicchiere e mezzo, regolandovi). E far cuocere, con un coperchio, a fuoco basso per 45 minuti. 
Quando il brasato sarà pronto, aggiungere le mele tagliate a cubetti e le noci. Amalgamare e servire con un trito di finocchietto selvatico (oppure di cuore di sedano/prezzemolo/coriandolo).

Pàrdula

a cura di Valentina Mancuso

Ingredienti e procedimento per la cialda:

  • Semola rimacinata di grano duro, 200g
  • Farina, 50 g
  • Strutto, 25 g
  • Zucchero semolato, 30 g
  • Acqua, 80-100 g

Impastare assieme gli ingredienti a mano o in planetaria con la foglia. Chiudere con pellicola e lasciare riposare in frigo almeno un paio di ore. Stendere con il matterello il più sottile possibile e copiare dei dischi della dimensione desiderata.

Ingredienti e procedimento per la farcitura:

  • Ricotta di pecora, 200g
  • Farina, 130 g
  • Tuorlo, 20 g
  • Zucchero semolato, 70 g
  • Sale, un pizzico
  • Zafferano, una bustina
  • Scorza d’arancia
  • Scorza di limone

Unire assieme tutti gli ingredienti e mixare con un mixer ad immersione. Se il composto risulta essere troppo asciutto aggiungere del succo di arancia o di limone. Se possibile preparare il giorno prima per il giorno dopo.
 Farcire i nostri dischetti e chiudere pizzicando i lati. Mettere su teglia con carta da forno. Informare a 165 °C fino a colorazione. Lasciare raffreddare e servire con miele o con una spolverata di zucchero a velo.

quaglie-in-casseruola-giovanni-santoro-chef

Quaglie in casseruola

a cura di Giovanni Santoro

Ingredienti per 4 persone:

  • Quaglie disossate, n. 4
  • Cipolle bianche, n. 2
  • Carota, n.1
  • Vino rosso, un bicchiere
  • Alloro, n. 3 foglioline
  • Timo, qualche rametto
  • Patate, n. 4
  • Olio evo
  • Sale e pepe, q.b.

Procedimento:

Mettete in una casseruola l’olio, le cipolle tagliate a julienne, le carote, l’alloro ed il timo.
Fate rosolare delicatamente e aggiungete le quaglie precedentemente disossate, coprite con un coperchio e fate stufare per 15 min circa.
Passato questo tempo togliete il coperchio e sfumate con vino rosso, unite le patate tagliate a spicchi e regolate di sale e pepe, lasciate cuocere per altri 20 min con coperchio e fiamma bassissima.
Estraete quindi le quaglie e lasciatele coperte in un contenitore per far si che le carni si rilassino.
Il fondo che avrete ottenuto fatelo ridurre leggermente, eliminate le erbette aromatiche e le patate che serviranno da contorno e frullate il tutto.
Per l’impiattamento
sezionate le quaglie ottenendo petto e cosce, immergetele all’interno della casseruola con il suo relativo fondo di cottura e fate caramellare delicatamente.
Disponete sul piatto il petto di quaglia scaloppato e le cosce. Glassate il tutto con il fondo di cottura e guarnite con patate ed erbette aromatiche.

pastiera-napoletana-dino-catalano

Pastiera Napoletana

a cura di Dino Catalano

Ingredienti per una pastiera da 1,5 kg circa (teglia diametro 28 cm)

PER LA PASTA FROLLA
  • Zucchero semolato, 110 g
  • Burro, 110 g
  • Latte, 60 g
  • Uova, n. 1
  • Buccia limone grattugiata
  • Farina debole, 200 g
  • Fecola di patate, 60 g
PER IL RIPENO
  • Ricotta fresca, 250 g
  • Zucchero semolato, 250 g
  • Grano già cotto, 120 g
  • Uova, 180 g
  • Scorza di arancia candita
  • n. 2 gocce di olio essenziale della prima spremitura dei fiori della zagara (Neroly)

Procedimento:

Mescolare burro zucchero poi aggiungere il latte il limone e l’uovo. Infine le polveri, mescolando il meno possibile. Riporre in frigo per 2/3 ore. Miscelare zucchero e ricotta, aggiungere poi il grano quindi le uova uno per volta, infine scorze d’arance candite e Neroly. Versare il composto nella teglia foderata di frolla con spessore di 8mm fino ad un centimetro del bordo-teglia.
Completare con sottili strisce di frolla a spessore sottile. Infornare nella parte medio/bassa della camera 170 ºC per circa 50/55 minuti. 
Attendere il raffreddamento prima di sformare. Consumare mai calda, meglio se dopo 12 ore di riposo.
cupcakes-elisa-catania

Cupcakes

a cura di Elisa Catania

Ingredienti per oltre 20 cupcakes:

  • Farina, 300 g
  • Ricotta fresca, 300 g
  • Zucchero, 300 g
  • Uova, n. 3
  • Burro, 100 g
  • Sale, un pizzico
  • Lievito chimico, n. 1 bustina
  • Gocce di cioccolato/frutta candita/uvetta, a piacere

Procedimento:

Unire le uova allo zucchero e lavorarlo un po’. Aggiungere il burro molto morbido. Aggiungere la ricotta e continuare a lavorare, unire infine farina setacciata, lievito e vaniglia. Quando l’impasto sarà pronto unire le gocce di cioccolato e metterlo in un sac à poche. Riempire i pirottini e infornare a 180 °C per circa 20/25 minuti. Completare spolverando dello zucchero a velo o con un frosting a piacere.

Dal 21 Maggio si riparte!

La voglia di ricominciare è tanta! Abbiamo programmato nuovi corsi e attività per professionisti e appassionati: saranno momenti unici che condivideremo con lo stesso entusiasmo di sempre!

Iscriviti alla nostra Newsletter

Rimani aggiornato sugli eventi, i corsi e le novità di Myda Scuola di Cucina

Condividi con i tuoi amici

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *